Responsabili

Rinnovo degli incarichi diocesani per il triennio 2020/2023

Con proprio decreto in data 3/6/2020 il nostro vescovo Pierantonio ha nominato il signor Barion Francesco come presidente diocesano di Azione Cattolica per il prossimo triennio. La nomina del presidente diocesano, al suo secondo mandato, segue l’elezione del nuovo Consiglio avvenuto in occasione dell’Assemblea diocesana del 2 febbraio scorso. L’emergenza sanitaria intervenuta subito dopo ha rallentato l’avvio del nuovo anno associativo che ora con la nomina vescovile riprenderà secondo le indicazioni programmatiche nazionali e diocesane.

XVII Assemblea Diocesana Elettiva

Domenica 2 Febbraio 2020, dalle ore 9.30, presso il Seminario Pio X di Rovigo si terrà la XVII Assemblea Diocesana che avrà come titolo “Ho un Popolo numeroso in questa città” . Durante il convegno ci sarà lapossibilità di ascoltare l'intervento del prof. Matteo Truffelli, Presidente Nazionale dell'Azione Cattolica Italiana. Matteo Truffelli, professore universitario di Storia delle Dottrine Politiche presso l'Università di Parma, partendo dal suo ultimo saggio "Una nuova frontiera. Sentieri per una Chiesa in uscita", darà utili spunti di rinnovamento alla nostra Associazione Diocesana e alla Chiesa di Adria-Rovigo. Questo momento, importante nella vita associativa, perchè si rinnovano gli incarichi per il triennio successivo è aperto agli associati, ai sacerdoti, ai religiosi/e, ai simpatizzanti e alle altre associazioni. Di seguito è riportato il programma della giornata e per chi lo desidera è possibile fermarsi a pranzo  (contributo di € 15,00 - conferma entro il 27 gennaio 2020 a 3711472433 - 3489354453info@acadriarovigo.it):

Maria: Generatrice di Santità - Festa Diocesana dell'Adesione

Generare significa «apprendere la virtù dell’incontro» (Vittorio Bachelet), accogliere l’invito ad uscire fuori da sé per farsi prossimi. Generare è essere capaci di animare la passione verso l’impegno per il mondo, di originare relazioni nuove, di preferire gli orizzonti inclusivi ai confini limitanti. Generare è insomma fare proprio l’atteggiamento materno di chi non si limita a dare inizio alla vita, ma compie il proprio mandato iniziando alla vita, ‘donando alla vita’. In questo anno associativo aderire all’Azione Cattolica significa farsi «generatori di senso» (EG, 73) per gli uomini di questo tempo e avere lo sguardo in avanti, perché siamo tutti chiamati ad aprirci al futuro che ci attende e a cogliere le sfide degli anni a venire. In occasione della festa dell’Adesione, l’Azione Cattolica della Diocesi di Adria – Rovigo si metterà in ascolto del racconto dell’esperienza di una giovane di AC che, di ritorno dalla XV Assemblea Generale del Sinodo dei Vescovi sui Giovani, la fede ed il Discernimento vocazionale, appena conclusa, ci porterà “la voce di tutta una generazione. […] perché la Chiesa (e l’AC) sia spazio di dialogo e testimonianza di fraternità che affascina”e, sull’esempio di Maria, “generi” percorsi di santità. Invito tutti, quindi, a partecipare a 

LA FESTA DIOCESANA DELL’ADESIONE

Conclusioni del Convegno dei Presidenti e assistenti diocesani 2017

Custodire, generare, abitare. Sono i tre verbi del futuro per un’Ac che ha voglia di mettersi al servizio del paese e della Chiesa. Con la sua storia, lunga ormai 150 anni. E con i suoi volti di giovani e adulti, passando per i ragazzi e gli anziani, intrisi di passione e sorriso per un impegno pastorale e sociale che implica però anche una ricerca personale e spirituale.

Sezione:

Pagine

Subscribe to RSS - Responsabili