Movimento Lavoratori di Azione Cattolica (MLAC)

MLAC: Giornata di studio “L’economia secondo Papa Francesco”

Sabato 27 Giugno, presso l’Azione Cattolica di Faenza, si è svolta la Giornata di studio interegionale MLAC – Movimento Lavoratori di Azione Cattolica dal titolo “L’economia secondo Papa Francesco”, alla quale hanno partecipato le delegazioni dei Movimenti diocesani di Adria-Rovigo, Bologna, Faenza ed Imola. L’incontro è stato presieduto da S.E. Mons. Mario Toso Vescovo della diocesi di Faenza-Modigliana già Segretario del Pontificio consiglio Giustizia e Pace, che ha proposto il suo qualificato contributo al tema della giornata.

Il lavoro Domenicale, una testimonianza

Pubblichiamo la lettera di una lavoratrice del Commercio, che ci ricorda ancora una volta che la salvaguardia della dignità del lavoro va messa al centro delle scelte quotidiane di ognuno di noi, non solo di chi ci governa!
 
"Salve, lavoro a tempo pieno in un supermercato. Amo il mio lavoro, mi ha reso possibile diventare indipendente, avere una casa, costruire una famiglia: il sogno di tante persone.

19 Marzo - San Giuseppe, uomo giusto.

Il Vangelo lo definisce “uomo giusto” come gli antichi patriarchi d’Israele: è “uomo giusto” poiché la sua esistenza è “aggiustata” sulla Parola,su valori non solo terreni, e con lo sguardo della prospettiva di Dio sugli avvenimenti. Giuseppe valuta serenamente quello che gli accade e mette sempre al primo posto gli affetti familiari. Il suo nome, di origine ebraica, significa “ Dio aggiunga” estensivamente si può dire “aggiunto in  famiglia”.Come i primi padri e i capostipiti,crede all’amore di Dio verso il suo popolo e verso l’umanità intera e attende il compimento della salvezza che sarebbe venuta dall’alto.  Il destino però gli riserva una straordinaria avventura che lo vede coinvolto in prima persona. I Vangeli lo nominano solo con riferimento a Maria e Gesù, e i due evangelisti che parlano di lui sono Luca e Matteo, nella misura i cui la sua vicenda si rapporta con la nascita e l’infanzia di Cristo, senza però scrivere una sua biografia. Matteo mette in luce in particolar modo la sua discendenza  davidica  del Messia e termina così la genealogia di Gesù “ Giacobbe generò Giuseppe lo sposo di Maria,  dalla quale è nato Gesù chiamato Cristo”.

4° Compleanno MLAC

Il Mlac diocesano venerdí 20 febbraio ha festeggiato, con una messa presieduta dall'Assistente unitario don Emanuele Sieve il suo 4° anniversario di fondazione. La serata é poi proseguita con un momento conviviale a cui ha partecipato anche il Presidente diocesano di Azione Cattolica Fabio Callegari.

Pagine

Subscribe to RSS - Movimento Lavoratori di Azione Cattolica (MLAC)